Bottacin replica a De Luca: "Incendi di rifiuti in Veneto un quinto di quelli in provincia di Napoli"

1' di lettura 03/06/2021 - “Quando De Luca afferma che la Padania, quindi il Nord Italia, è un luogo dove gli incendi nelle discariche sono un fenomeno molto più frequente che nell’area napoletana e in quella casertana, mi auguro abbia dati in grado di confermarlo. E, comunque, certamente non sta parlando del Veneto”.

Così l’assessore all’Ambiente del Veneto, Gianpaolo Bottacin, interviene in seguito alle affermazioni del Presidente della Campania, riportate dalle Agenzie in materia di roghi.

L’assessore Bottacin aggiunge: “In Veneto, secondo i dati del Ministero dell'interno, dal 2016 al 2018 si sono registrati mediamente 445 incendi all’anno che riguardano a vario titolo rifiuti. In tutto il Nord Italia: 4811 all'anno. Nella sola provincia di Napoli, invece, valutando gli ultimi 25 anni, sono ben 2480 gli incendi ogni anno. Questo significa che nella sola provincia del capoluogo campano sono ben cinque volte superiori a tutti quelli registrati in tutto il Veneto. Questo, comunque, non ci fa stare tranquilli e, infatti, il Veneto su mia delibera, ha attivato da anni un tavolo di contrasto dei roghi di cui fanno parte, oltre alla Regione, anche Arpav, Università di Padova, Vigili del Fuoco, Carabinieri dei Noe, Anci e Prefetture. Questo tavolo è stato definito virtuoso e indicato come modello da esportare nel resto d'Italia dallo stesso comandante del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco nel corso della sua audizione in Commissione bicamerale ecoreati”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2021 alle 16:36 sul giornale del 04 giugno 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, veneto, regione Veneto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5Iq





logoEV